Diventa tecnico meccatronico

Da oggi sono aperte le iscrizioni all’ITS Meccatronico Veneto al biennio formativo post diploma 2018-20 per diventare Tecnico Superiore per l’Automazione ed i Sistemi Meccatronici e di Tecnico Superiore per l’Innovazione di Processi e Prodotti Meccanici. Attraverso i corsi ITS i ragazzi acquisiscono competenze tecniche e trasversali ricercate dal mondo del lavoro. Nelle sedi dei corsi presenti a Vicenza, Padova, Treviso, Schio (Vi) e da quest’anno anche a Verona i ragazzi si mettono alla prova in due anni di formazione intensiva, quasi 2mila ore di cui 900 in azienda nel programma alternanza scuola-lavoro. Il perfetto match tra richieste delle aziende e competenze è alla base del programma formativo del corso e si raggiunge perché l’ITS Meccatronico Veneto nasce solo a fronte di una reale esigenza del tessuto imprenditoriale locale e grazie alla collaborazione con le imprese del territorio. Scarica e consulta il bando con tutti i dettagli del corso. Le iscrizioni possono essere presentate fino alle ore 12 del 16 luglio.

Innovazione e ITS Meccatronico

Non ha limiti l’innovazione che i ragazzi mettono nei progetti realizzati nei due anni di corso: dalla macchina taglia bobine di strass, mai creata dal mercato, alla Wind Turbine, la pala eolica domestica; dalla Carrozzina automatizzata che permette al disabile di superare le barriere architettoniche allo Smart Cocktail dispenser, dal sistema di Dispensa automatizzata in cucina per disabili, al Distributore industriale di punte da trapano, dal Dispensatore di pillole medicinali alla Electric Enduro Bike, per finire con il Robot chirurgico che guida in modo semi-automatico l’applicazione di protesi BAHA interfacciandosi con il tavolo operatorio.

Le richieste dei nostri diplomati sono continue, – afferma il Direttore dell’ITS Giorgio Spanevello – e il dato più significativo è che il valore dell’occupabilità dei nostri diplomati, al termine dei corso, è vicino al 100% … ma sono ancora troppo pochi per le aziende che hanno fame di questi tecnici”.

Gli studenti dei due corsi presenti nelle cinque sedi venete crescono professionalmente di giorno in giorno nelle competenze tecniche attraverso le attività in aula, in azienda e soprattutto attraverso il teamworking, attività che li mette alla prova in piena autonomia in progetti complessi. Questo mix di attività li prepara, una volta entrati nel mondo del lavoro, a confrontarsi con colleghi di tutto il mondo in ambienti stimolanti e innovativi.