La collaborazione ITS-Imprese fa bene al sistema

Per costruire un sistema di formazione professionalizzante post diploma efficace è fondamentale creare una rete di collaborazioni con tutto il sistema produttivo del territorio. In questo senso si è orientato sin dalla sua nascita il nostro ITS Meccatronico che ha avviato con i player rappresentativi del tessuto imprenditoriale un dialogo costruttivo e una collaborazione positiva. Tra questi anche Apindustria Confimi Vicenza, da sempre impegnata nel favorire un rapporto più stretto di collaborazione tra mondo della scuola e imprese e in questo contesto gli Istituti Tecnici Superiori, per le loro peculiarità, rappresentano uno strumento di formazione ritenuto strategico.

Edizione 2019 del Premio Fedeltà al Lavoro

Anche per questa ragione, durante l’edizione 2019 del Premio Fedeltà al Lavoro l’Associazione ha voluto nominare socio onorario l’ITS Academy Meccatronico Veneto. Un riconoscimento che attesta la capacità dell’Istituto di “leggere” le necessità del sistema imprenditoriale del territorio per tradurle poi in programmi formativi aderenti. Tutto ciò anche grazie alla stretta collaborazione con il management delle aziende, figure fondamentali nel trasmettere le competenze tecniche richieste e che rappresentano il 50% dei docenti dell’ITS Meccatronico Veneto.

E’ un onore per il nostro ITS ricevere questo riconoscimento che conferma quanto sia importante lavorare in squadra anche per aziende e formatori. I livelli occupazionali dei nostri ragazzi, vicini al 100%, hanno dimostrato che la sinergia con le aziende, sia dal punto di vista didattico sia di tirocinio formativo porta a risultati concreti e tutti i diplomati trovano sempre un’occupazione molto soddisfacente.

Luigi Rossi Luciani

Presidente, Fondazione ITS Meccatronico Veneto

Le quattro figure professionali che formiamo nelle sette sedi presenti in Veneto rispondono ad esigenze molto sentite dalle aziende e sono sempre legate alle richieste di innovazione tecnologica introdotte da Industry 4.0. In questo senso l’inserimento dei tecnici superiori, in particolare nelle realtà di dimensioni contenute, rappresenta una risorsa per l’impresa che valuta positivamente la capacità dei ragazzi di coniugare competenze tecniche in meccanica, elettronica e informatica alle soft skills che permettono loro di lavorare in team e avere un approccio concreto al problem solving.

Giorgio Spanevello

Direttore, Fondazione ITS Meccatronico Veneto

Hai bisogno di informazioni? Contattaci subito
Leggi e accetta la nostra privacy policy prima di iniziare la conversazione tramite WhatsApp