formazione post diploma

Primo corso ITS in Veneto per diventare Data Scientist e nuova sede a Belluno

Da anni le aziende chiedono a gran voce Tecnici Superiori per sostenere la crescita, l’innovazione e lo sviluppo del sistema produttivo della regione. E nel biennio 2021-23 l’ITS Academy Meccatronico Veneto potrà contribuire, di fatto, a questa richiesta ai massimi livelli grazie all’ampia adesione avuta dagli studenti: con un totale di 5 profili formativi, 22 corsi di formazione post diploma (12 del 1° anno e 10 del 2°) in 10 sedi, saranno ben 540 gli studenti frequentanti; si formeranno come tecnici superiori per il settore meccatronico, della cyber security, dei big data.

La risposta dei neo diplomati è arrivata massiccia e la spinta all’ampliamento dell’offerta formativa ha avuto il costante sostegno di Regione Veneto e del MIUR: tutti i corsi sono, infatti, realizzati in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e con il co-finanziamento della Regione Veneto, che ha un’attenzione costante verso gli ITS, e del Fondo Sociale Europeo.

Occupabilità al top nella classifica INDIRE

Un risultato questo raggiunto anche grazie al 98% di occupabilità a sei mesi dal diploma, dato misurato dalla classifica nazionale INDIRE; un dato che gli iscritti hanno potuto verificare dalle numerose testimonianze ascoltate nei mesi scorsi. Un valore confermato dalle 180 Aziende coinvolte nell’operatività dell’ITS Meccatronico Veneto e che accolgono i super tecnici una volta diplomati: futuri project manager, manutentori, progettisti, ma anche data scientist, database manager e industrial cyber security manager; figure che aziende come Mevis, Carel, Acciaierie di Verona, Pietro Fiorentini, Salvagnini, AGCO, Imanpack, Breton, Dallan, Piovan, solo per fare qualche esempio, assorbono ogni anno, consapevoli del contributo che possono dare all’innovazione e alla crescita dell’azienda.

 

Profili di alto livello per competere oggi

La spinta verso la digitalizzazione che sta investendo il Paese ha sicuramente contribuito ad aumentare la richiesta di competenze informatiche in tutti i settori dell’industria. E a cascata si è fatta sentire anche nelle iscrizioni dei nostri corsi in area Digital. Come ITS già da qualche anno ci stavamo preparando, consapevoli che Industry 4.0 avrebbe richiesto profili diversi: non soltanto profili di alto livello da integrare nel processo produttivo vero e proprio; ma anche figure legate alla gestione dei big data generati dai nuovi impianti. I vari colloqui di selezione ci hanno messo davanti ragazzi e ragazze appassionati, seri e pronti per raccogliere le sfide di questo momento storico, ragazzi che le aziende già aspettano.

Luigi Rossi Luciani

Presidente, ITS Academy Meccatronico Veneto

Per il nostro ITS è sicuramente un anno importante. L’affluenza elevata alle selezioni ci dice che i giovani sembrano aver colto lo spessore formativo che affonda le radici in 10 anni di storia e di risultati. La formazione sul campo, la didattica laboratoriale e multidisciplinare che prepara i ragazzi non solo dal punto di vista tecnico ma anche delle soft skills, problem solving e teamworking su tutte, è oggi garanzia di ingresso immediato al lavoro. Questo ci permetterà di rispondere al fabbisogno di tecnici necessari alla Digital transformation del comparto manifatturiero del nostro territorio, anche con due importanti innesti: un nuovo corso a Belluno in area meccatronica e un nuovo profilo a Padova che formerà i Data scientist tanto richiesti.

Giorgio Spanevello

Direttore Generale, ITS Academy Meccatronico Veneto

iscrizioni corsi meccatronicxa

Area meccatronica in pole position

Sempre gettonatissimi i corsi di area meccatronica di Tecnico per l’Innovazione di Processi e Prodotti Meccanici presenti a Schio (VI) e Treviso; così come quelli di Tecnico Superiore per l’Automazione e Sistemi Meccatronici a Vicenza, Verona, Padova, Montebelluna (TV), Conegliano (TV), Mestre (VE). Da ottobre quest’ultimo profilo sarà presente anche nella nuova sede di Belluno: si tratta in questo caso di un traguardo importante condiviso e raggiunto grazie al supporto di Confindustria Belluno Dolomiti, degli istituti superiori e delle istituzioni locali per rispondere ad una precisa richiesta delle imprese del territorio.  

È un risultato al quale stiamo lavorando da più di due anni ma alla fine ce l’abbiamo fatta. Nemmeno la pandemia ci ha fermati. Siamo molto soddisfatti: è un nuova opportunità che mettiamo a disposizione delle ragazze e dei ragazzi. Abbiamo fatto e continueremo a fare la nostra parte. Le aziende del territorio sono pronte ad aprire le loro porte, offrire tirocini strutturati e tradurli in posti di lavoro, opportunità concrete di futuro. Il manifatturiero bellunese continua ad aver fame di nuove competenze in ambito digitale e 4.0. La stessa pandemia non ha fatto altro che ribadire l’urgenza di avere figure nuove e preparate se vogliamo agganciare la ripresa. Investire in formazione significa trattenere talenti sul territorio, frenare la fuga di cervelli e di manodopera. Nel Bellunese il settore meccatronico è una punta di assoluta eccellenza, da difendere. Questo è il contributo che come industriali diamo concretamente al territorio.

Lorraine Berton

Presidente, Confindustria Belluno Dolomiti

Data scientist in Veneto

La data science strategica per l’impresa

Adesioni oltre ogni aspettativa anche per le figure in area ICT e Digital; figure che contribuiranno a governare i sistemi di produzione industriale digitalizzati e ad analizzare e proteggere la mole di dati insiti ormai in ogni impianto: Industrial Cyber Security Specialist, Tecnico per Industry 4.0, e il nuovo corso di Machine Learning & Data Scientist. Quest’ultimo in avvio da ottobre a Padova, presso Fòrema, grazie alla collaborazione con SMACT Competence Center 4.0 Triveneto.

 

È questo il primo corso ITS in Veneto dedicato alla formazione di una figura che dovrà lavorare nell’analisi degli algoritmi e dei dati, rendendoli comprensibili e fruibili al management dell’azienda.

La risposta al bisogno delle imprese di formazione della forza lavoro non può che essere data su più livelli complementari tra loro. Come Centro di Competenza offriamo formazione alle nuove tecnologie per imprese e lavoratori su percorsi ad-hoc o a catalogo. Ma crediamo che con il nostro coinvolgimento nell’organizzazione e nel coordinamento dei nuovi corsi digitali di ITS Meccatronico Veneto siamo riusciti allo stesso tempo a rispondere alla necessità di formare i giovani ad un futuro che è sempre più digitale in tutte le professioni; a non moltiplicare le strutture e realizzare una complementarietà con l’Università di Padova; cosa che dimostra come i diversi percorsi di alta formazione non sono alternativi e vengono più apprezzati da ragazze e ragazzi quando realizzano la formazione come un processo che evolve nel tempo anche in funzione delle inclinazioni degli studenti, consentendo loro di transitare in modo ordinato dall’uno all’altro percorso.

Fabrizio Dughiero

Presidente, SMACT Competence Center 4.0 Triveneto

Contratto di apprendistato di 3° livello

Il forte interesse delle aziende verso questi profili si concretizza anche con la scelta di attivare il tirocinio formativo attraverso lo strumento del contratto di apprendistato di 3° livello: un inquadramento tagliato su misura per gli studenti ITS che possono così formarsi in aula e in azienda con la serenità anche di un supporto economico. Saranno, infatti, una decina, di cui ben 6 nell’area Cyber Security, i ragazzi e le ragazze che ne beneficeranno anche grazie al supporto di Umana.

ITS Adesioni corsi post diploma ITS

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti per essere sempre aggionato sulle attività dell'ITS Meccatronico Veneto

Privacy

Grazie per la tua iscrizione!

Leggi e accetta la nostra privacy policy prima di iniziare la conversazione tramite WhatsApp
X