TECNICO SUPERIORE PER L’INFORMATICA NELL’INDUSTRIA 4.0

Non perdere l’opportunità di formarti per rispondere alle sfide di Industry 4.0

AREA 4 – NUOVE TECNOLOGIE PER IL MADE IN ITALY – MECCANICA – MECCATRONICA

Home » Tecnico Superiore per l’informatica nell’industria 4.0

PROFILO PROFESSIONALE: IL FOCUS

Il Tecnico Superiore per l’informatica nell’industria 4.0 gestisce, su modelli dati, l’assemblaggio, la configurazione su asset fisico, il test in azienda, il collaudo presso cliente e il successivo aggiornamento, nel ciclo di vita, dei componenti informatici di singole macchine automatiche e di linee complete di impianti automatizzati.

CON INDUSTRY 4.0 SERVONO TECNICI CAPACI DI GESTIRE I NUOVI SISTEMI DI PRODUZIONE

COSA SA FARE?

  1. Recepire i dati e trasformarli in informazioni (diagnostiche, di produttività)
  2. Operare nell’acquisizione dati e nell’elaborazione delle informazioni
  3. Verificare il corretto funzionamento dell’integrazione dei dati nella rete aziendale
  4. Trasferire i dati verso e dal cloud garantendo condizioni di sicurezza e di integrità degli stessi
  5. Curare  i successivi aggiornamenti e manutenzioni dei componenti informatici nel ciclo di vita dell’impianto

QUALE LAVORO?

  • Può trovare impiego in aziende che progettano, producono, installano o utilizzano, sistemi automatizzati che si avvalgono in modo diffuso di sistemi software, sia locali (montati su macchine) che gestiti “in remoto” attraverso reti informatiche (tablet, cloud, …).
  • Si occuperà della realizzazione, dell’affidabilità e della sicurezza dei sistemi software utilizzati, in quest’ultimo caso con particolare riguardo alla cybersecurity.

QUADRO ORARIO

3_QUADRO ORARIO_CORSO INFORMATICA INDUSTRA 40

Sede di:

  • Vicenza
  • Thiene (VI)

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI

Vuoi conoscere nel dettaglio
i moduli formativi del corso?

BIENNIO 2022-24:    

  • DGR 876 DEL 19/07/2022
  • DDR 1176 DEL 10/10/2022

 

BIENNIO 2023-25:       

  • DGR 1032 del 22/08/2023
  • DECRETO N. 1402 DEL 05/10/2023

Articoli che ti potrebbero interessare