PRIMO POSTO PER I MECCATRONICI DI VERONA ALLA PITTINI CHALLENGE

Eccoli tra i vincitori alla Pittini Challenge 2022 i ragazzi del primo anno del Corso Tecnico Superiore per l’Automazione e i Sistemi Meccatronici dell’ITS Meccatronico Academy Veneto, sede di Verona.
Una vittoria meritata per gli 11 ragazzi dei due team. Con impegno, determinazione e una buona dose di competitività, hanno lavorato insieme allo sviluppo di un duplice progetto.

Ingegno e creatività in gara alla Pittini Challenge

La sfida della seconda edizione della Pittini Challenge era avvincente: realizzare un progetto innovativo volto a risolvere un problema concreto proposto dal reparto produttivo del Gruppo Pittini. I ragazzi, infatti, dovevano concentrarsi su una particolare fase del processo di fabbricazione dell’acciaio: la colatura dell’acciaio liquido ricavato dalla fusione in forno dei rottami provenienti dalla raccolta.
Tempo 6 mesi, quindi, per proporre una soluzione e presentare il prototipo. In gara, oltre alla sede veronese dell’ITS Meccatronico Veneto, altri quattro istituti.

Ecco i meccatronici vincitori della Pittini Challenge 2022

Tutti hanno, al termine, portato a casa una borsa di studio del valore di 1000 euro ciascuno messa in palio dagli organizzatori della Pittini Challenge:

  • Gruppo 1: Arnozzi Francesco, Beltrame Leonardo, Brunelli Fabio, Carracoi Andrea, Nardi Giulio
  • Gruppo 2: Benedetti Diego, Bianchi Federico, Burati Manuel, Kuka Matteo, Lucchese Nicola, Zanca Sebastiano

Il comitato che ha assegnato i premi ha apprezzato notevolmente la concretezza e lo stato di avanzamento dei lavori per un progetto: in questo caso arrivando fino alla costruzione del prototipo; e ha voluto premiare anche il secondo gruppo per il carattere innovativo dell’idea progettuale e la discussione di presentazione.

Teamworking e problem solving: carte vincenti

Gli studenti del corso di meccatronica hanno potuto realizzare il prototipo di un dosatore di polvere automatico grazie all’attività di teamworking; ore fondamentali in cui i ragazzi si riuniscono in team per lo sviluppo, l’ideazione, la progettazione: e qui hanno applicato, quindi, tutte le conoscenze elettriche e meccaniche acquisite. Hanno affrontato con competenza le varie problematiche emerse; e proficuo è stato lo scambio con i tecnici di Pittini per capire al meglio alcuni aspetti tecnici tipici del processo di produzione dell’acciaio. Inoltre, hanno potuto affinare le competenze trasversali che caratterizzano il teamworking: ovvero il problem solving e l’interazione nel gruppo. Soft skills che hanno contribuito a questo ottimo risultato alla Pittini Challenge 2022.

Complimenti a questi giovani e promettenti meccatronici: con impegno e professionalità hanno colto la sfida e portato a casa un gran risultato. Oltreché l’impagabile gratificazione di aver realizzato un progetto per il Gruppo Pittini!

Sei ancora in tempo per iscriverti ai corsi dell’ITS Meccatronico Academy Veneto e partecipare a sfide come questa!

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti per essere sempre aggionato sulle attività dell'ITS Meccatronico Veneto

Privacy

Grazie per la tua iscrizione!

Leggi e accetta la nostra privacy policy prima di iniziare la conversazione tramite WhatsApp
X