“Un corso che dà lavoro, i ragazzi l’hanno capito”

Sono le parole del Prof. Michele Zancanaro, coordinatore del corso ITS Meccatronico Veneto di Belluno che si è inaugurato ieri presso l’IIS Segato. Sarà questa, infatti, la sede del corso che formerà in un biennio i futuri Tecnici Superiori per l’Automazione e i Sistemi Meccatronici. “Sono 26 gli studenti della classe del primo anno che, dopo le selezioni, sono riusciti ad assicurarsi un posto per formarsi in aula, laboratorio e azienda. Anche se – continua – erano molti di più i ragazzi che avrebbero voluto entrare. Ciò significa che si sta cominciando a capire l’importanza del nuovo percorso di studi”.

Nuova sede ITS: un risultato di squadra

Dal Direttore Generale dell’ITS Meccatronico Veneto Giorgio Spanevello grande soddisfazione per un risultato cui si stava lavorando da un paio d’anni: “La sinergia messa in atto tra istituzioni, imprese del territorio, le prime a richiedere a gran voce i tecnici superiori, istituti superiori e Confindustria Belluno Dolomiti ha dato i suoi frutti. Le aziende – ricorda – oggi hanno al loro interno macchinari complessi che richiedono tecnici capaci e preparati anche dal punto di vista informatico. Il modello formativo del nostro ITS, che permette di alternare giorni di formazione in aula e laboratorio teamworking a giorni in azienda si è dimostrato vincente. Il 98% trova lavoro subito dopo il diploma. Le aziende vi stanno aspettando“, ha detto ai ragazzi presenti.

La voce delle aziende ha rimarcato, ancora una volta, l’importanza di specializzarsi dopo il diploma superiore in quanto le aziende, oggi, hanno sistemi di produzione molto complessi che richiedono una formazione dedicata e intensa, proprio come quella che si ottiene all’ITS.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti per essere sempre aggionato sulle attività dell'ITS Meccatronico Veneto

Privacy

Grazie per la tua iscrizione!

Leggi e accetta la nostra privacy policy prima di iniziare la conversazione tramite WhatsApp
X