Cyber security

In questi giorni avvio delle lezioni anche per la 1ª classe del nuovo corso in Machine Learning and Data Scientist e per il corso di Industrial Cyber Security Specialist, 1º e 2º anno. Quest’anno i ragazzi e le ragazze non hanno mancato di aderire massicciamente alla proposta formativa in area 6 ICT e Digital che dà garanzia di elevati tassi di occupabilità.

La Cyber security che apre le porte delle aziende

La testimonianza di Achille Dellis, studente al 2° anno del corso di Industrial Cyber Security Specialist racconta di come l’area della sua specializzazione richieda di fatto, una professionalità che oggi non si trova nel mercato e che le aziende richiedono con urgenza. Parliamo dei tecnici che si dovranno occupare della sicurezza aziendale, difendendo la stessa da attacchi cyber, oggi all’ordine del giorno.
La sua formazione in un istituto commerciale gli ha dato le basi, seppur minime, di programmazione.
La scintilla è scoppiata grazie al passaparola di un amico… come spesso succede.
La passione per la materia ha fatto il resto.

Il mix vincente: aula e laboratorio

“Il percorso all’ITS Meccatronico Veneto è caratterizzato da un ritmo serrato ma decisamente coinvolgente e i vari moduli teorici trovano sempre un corrispettivo nell’attività laboratoriale; questo permette di stare sempre al passo soprattutto in vista degli esami intermedi. Aver avuto tra i docenti del primo anno anche alcuni referenti del mondo universitario ci ha fatto cogliere lo spessore di quanto stiamo facendo. Il mio progetto formativo mi ha impegnato in un’azienda del territorio tra la primavera e l’estate: qui ho lavorato su una campagna cosiddetta di Phishing Risk Assessment, necessaria per misurare la resistenza dell’organizzazione agli attacchi cyber”.

La Cyber security ancora poco conosciuta

Purtroppo – continua Achille – spesso le aziende pensano di poter essere esenti da attacchi informatici;  il lavoro in questo primo anno di ITS mi ha portato a capire che il pericolo, spesso, si nasconde proprio nel fattore umano. Gli hacker sanno dove andare, sanno riconoscere i punti deboli a livello informatico di un’organizzazione. L’unica difesa è la prevenzione. E questa si fa con il supporto degli specialisti in cyber security e con tanta informazione e sensibilizzazione delle risorse umane dell’azienda”.

Primavera-Estate: tempo di Tirocinio formativo

La maggior parte dei corsi ITS Meccatronico Veneto prevedono il tirocinio formativo già da novembre del 1° anno con la settimana spezzata 3+2 (tre giorni in aula e laboratorio e due in azienda). I corsi di Industrial Cyber Security Specialist e di Machine Learning and Data Scientist, realizzati con il coordinamento di SMACT Competence Center Triveneto, hanno, invece, un’organizzazione diversa. Da ottobre fino a maggio del 1° anno gli studenti devono consolidare i moduli formativi di base, come la Programmazione e l’Architettura dei sistemi di elaborazione. Questi sono necessari per poter affrontare il percorso successivo. In questa fase è attiva una stretta collaborazione con l’Istituto Tecnico Severi di Padova. Da giugno e fino a settembre, con una breve interruzione per la pausa estiva, gli studenti entrano quindi nel vivo del loro tirocinio formativo per circa 400 ore. Solo dal 2° anno iniziano, forti delle loro conoscenze, con la settimana spezzata.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti per essere sempre aggionato sulle attività dell'ITS Meccatronico Veneto

Privacy

Grazie per la tua iscrizione!

Leggi e accetta la nostra privacy policy prima di iniziare la conversazione tramite WhatsApp
X