Diventa anche tu un tecnico meccatronico

Dal  2 aprile sono aperte le iscrizioni ai corsi ITS Meccatronico Veneto per il biennio formativo post diploma 2019-21: molte le novità di quest’anno che vedono, da un lato raddoppiare i profili professionali, da due a quattro per rispondere alle esigenze del nostro sistema imprenditoriale; e dall’altro aumentare le sedi dei corsi per favorire una capillarità del nostro Istituto Tecnico Superiore nel territorio della nostra regione.

Questi i quattro profili professionali per altrettante figure di tecnici superiori che dopo un biennio potranno spendere le loro competenze all’interno di contesti innovativi di Industria 4.0.

Per dare una risposta concreta alla richiesta di super tecnici che arriva da esperti, economisti, imprenditori, associazioni delle imprese, il nostro ITS Meccatronico Veneto mette in campo i numeri che più di tutto spiegano il successo dei nostri diplomati nel trovare un lavoro coerente con il percorso di studi:

 

  • 8 Sedi operative 
  • 4 figure professionali
  • 250 Numero allievi attuali 
  • Percentuale occupati vicina al 100%
  • Meno di 6 mesi il tempo medio assunzione dal diploma
  • 160 Aziende coinvolte            
  • 800 Ore di tirocinio per allievo   
  • 1200 Ore di lezione in classe e in laboratorio            

La struttura formativa, frutto di un mix equilibrato di teoria e pratica, prevede la settimana spezzata: ciò consente ai ragazzi di approfondire le materie dal punto di vista didattico e laboratoriale nei primi tre giorni e di spostarsi in una full immersion in azienda il giovedì e venerdì dove poter seguire un progetto formativo dedicato integrandosi al contempo con i colleghi in un contesto innovativo.

Questo percorso porta i ragazzi, dopo un biennio, ad acquisire competenze tecniche e trasversali ricercate dalle aziende: in particolare se le prime sono frutto di un programma formativo messo a punto da docenti e aziende, sono le competenze trasversali (soft skills) quali il  teamworking, il problem solving, la conoscenza lingua inglese, le abilità tecnico-scientifiche pratiche e, non ultimo, un percorso di formazione all’estero per alcuni, a rendere i super tecnici meccatronici così appetibili sul mercato.

Novità 2019: nuove sedi e nuovi corsi

Capillarità delle sedi – Vicenza, Padova, Treviso, Verona, Schio, Mestre, Montebelluna e da quest’anno anche ad Oderzo – e specificità dei corsi offrono ai ragazzi, sia quelli in procinto di affrontare l’esame di maturità, sia quelli già diplomati che desiderano misurarsi con un percorso di due anni di formazione post diploma intensiva, un’occasione per entrare nel mondo del lavoro subito al termine del biennio.

Due i nuovi corsi proposti: il primo di Tecnico Superiore per l’innovazione dei processi e prodotti nell’industria della carta e del packaging sostenibile, presso la sede di Verona, realizzato in collaborazione con l’Istituto Salesiano San Zeno con partner quali Assocarta e Assografici. Il secondo Tecnico Superiore per la digitalizzazione dei sistemi di produzione industriale (Industria 4.0) presso la storica sede di Vicenza che risponde alle necessità di gestione degli impianti e dei componenti informatici connessi all’Industria 4.0.

Qui il bando con tutti i dettagli del corso e tutto sui profili professionali. Le iscrizioni possono essere presentate fino alle ore 12 del 15 luglio.

Le richieste dei nostri diplomati sono continue  e il dato più significativo è che il valore dell’occupabilità dei nostri diplomati, al termine dei corsi, è vicino al 100% … ma sono ancora troppo pochi per le aziende che chiedono a gran voce tecnici specializzati in grado di affrontare le sfide dell’Industria 4.0.

Giorgio Spanevello

Direttore , ITS Academy Meccatronico Veneto

Leggi e accetta la nostra privacy policy prima di iniziare la conversazione tramite WhatsApp