7 Paesi per 23 ragazzi accolti in 9 aziende, pronti a mettersi in gioco!

C’è chi è partito dopo Ferragosto e chi è in partenza in questi giorni. Sono i 23 studenti vincitori della borsa di studio Erasmus+ che li porterà per due mesi a confrontarsi con colleghi stranieri, in un contesto internazionale e in un’altra lingua. 

Sono 9 le aziende di destinazione degli studenti ITS Meccatronico Veneto e le mète spaziano in tutta l’Unione Europea e toccano questi paesi: Olanda che accoglierà uno studente, Malta (4), Spagna (2), Inghilterra (7), Polonia (5), Austria (1) e Slovacchia (3). Un totale di 23 ragazzi che si misureranno sia sul piano lavorativo, dove saranno impegnati durante la giornata, sia su quello personale: dovranno infatti, condividere spazi e gestire la routine di tutti i giorni con altri compagni. Un’esperienza che arricchirà non soltanto il loro Curriculum ma soprattutto il panel di soft skills che già gli studenti ITS sono abituati ad acquisire nel biennio.

Ed eccoli gli studenti ITS Meccatronico Veneto in Europa!

  • Marco Simonaggio
  • Simone Caron
  • Azienda: New Cut, Varsavia

In questa foto alle prese con la progettazione in SolidWorks

  • Matteo Di Blas (a destra)
  • Francesco Riolo (a sinistra) 
  • Azienda: Piovan, Inghilterra

In queste foto Matteo Di Blas sta installando da un cliente un impianto di deumidificazione, mentre Francesco Riolo sta installando un “dryer” composto da tramoggia e caricatore, la cui funzione è quella di deumidificare e preriscaldare i granuli di plastica prima che entrino nell’estrusore o nello stampo.

In questa foto con due colleghi spagnoli. Sono attualmente impegnati nel reparto manutenzione elettrica e alle prese con il caricamento di parametri in un inverter.